studio tarantelli, consulenza informatica, SEO e reti informatiche

Studio Tarantelli > Articoli Informatica > Professione > web manager

Il Web Manager, il professionista per il web a 360°

Come trovare il web manager idealeSe hai un progetto da sviluppare su internet, questo articolo fa per te!

Ogni progetto necessita di una idea che deve risultare vincente e deve essere realizzata da alcuni professionisti per metterla in atto.

Se pensi che si tratti di realizzare solo un sito web, allora sei fuori strada e di seguito capirai il perchè!

Per raggiungere i risultati sperati, occorre affidarsi solo a personale veramente competente e non ad improvvisati, che in periodo di crisi si sono reinventati in un mondo che può sembrare semplice, ma realmente non lo è.

Il web è ormai uno dei campi dove moltissime persone al mondo svolgono il proprio lavoro, con l’obiettivo di fornire servizi, vendere prodotti, informare gli utenti e tante altre attività imprescindibili per la nostra epoca.

Tra le tante figure professionali caratterizzate dal settore web ed internet, ne sono sorte tantissime e le più frequenti sono: web master, web marketing, web content, SEO Specialist, ecc…, ma quella che racchiude tutte queste professioni è il Web Manager, che rappresenta il “direttore d’orchestra” ed il coordinatore di tutte quelle attività sopra descritte, ma non solo.

La prima cosa da fare è illustrare il progetto ad un web manager. Proprio così, infatti bisogna analizzare l'idea per poter pianificare l'iter operativo e scegliere le risorse umane da utilizzare dall'inizio alla fine.

Questo professionista, oltre a supervisionare e conoscere perfettamente tutte le suddette discipline, redige il progetto e verifica personalmente tutte le fasi, modificandolo qualora ci fossero eventuali varianti in corso d'opera, tiene conto anche degli aspetti economici di ogni lavoro o progetto, degli aspetti burocratici, di privacy, di organizzazione ed esegue anche il GANTT, dal nome dell’ideatore del diagramma temporale che pianifica tutte le fasi lavorative di un progetto e che spesso in italiano viene identificato come cronoprogramma.

Il GANTT tiene conto di tantissimi fattori, utili non solo per la pianificazione, ma anche per l’organizzazione, per gli eventuali imprevisti ed i tempi tecnici di ciascuna fase e la suddivisione dei compiti che ogni team deve eseguire da solo o in collaborazione con gli altri reparti.

Questa fase è quella che una volta veniva denominata pianificazione, necessaria per ridurre i costi ed ottimizzare le attività.

Una attenta elaborazione di tutte queste fasi, non solo permette di ridurre i costi, ma garantisce una crescita della qualità aziendale ed una riduzione del costo finale per il cliente, riuscendo ad essere più competitivi sul mercato ed a primeggiare rispetto alla concorrenza.

Impostato il progetto, delineate le persone giuste per realizzarlo, occorre solo attendere le strategie successive e che ciascuno può eseguire all'interno della propria attività.


Perchè rivolgersi al Web Manager

Rivolgersi ad un professionista che non sia solamente un web master è fondamentale per il successo di ogni progetto.

Infatti le attività preliminari per analizzare le percentuali di successo e le potenzialità del business, sono la base per capire il tipo di investimento richiesto, la struttura aziendale da creare, le gerarchie e le posizioni necessarie al raggiungimento dell'obiettivo.

Che si voglia realizzare un piccolo sito vetrina per promuovere la propria attività, e-commerce o un portale di grandi dimensioni, occorre sempre valutare tutti gli aspetti prima di imbattersi su internet.

Purtroppo ci sono molte aziende che hanno pensato ad un progetto online ed hanno fatto realizzare un sito web che non ha avuto successo e soprattutto hanno investito soldi che non hanno portato al risultato sperato.

Pertanto l'ausilio del web manager professionista e con notevole esperienza nel settore è necessario a chiunque voglia intraprendere un progetto sul web ed avere garanzia di successo, sia che si tratti di professionisti, aziende artigiane, industriali ed anche alle realtà notevolmente strutturate, che a maggior ragione devono investire somme considerevoli.

Hai un progetto da realizzare o desideri altre informazioni e ti occorre un web manager?

Descrivici la tua idea e la trasformeremo in realtà!


Differenza tra Web Manager e Project Manager

La domanda sorge spontanea, come avrebbe detto un famoso conduttore, ma le due figure professionali di Web Manager e Project Manager sono per certi aspetti molto diverse.

Innanzitutto la professione del Project Manager o PM è riconosciuta in tutti i settori, non solo quello del web e negli ultimi anni stanno nascendo dei corsi per la certificazione di un “modus operandi” di questa figura professionale.

Inoltre il PM è responsabile (teoricamente) di un singolo progetto e non è detto che sia specializzato nel settore web o internet.

Il web manager può nelle piccole realtà del settore internet corrispondere al project manager, ma di solito è una figura che nella scala gerarchica è leggermente più in alto, visto che nelle realtà più strutturate, si occupa di più progetti ed ha come proprio referente del singolo lavoro proprio un PM o spesso identificato come web manager junior.

Pertanto il contesto più specialistico, identifica come il web manager una figura ben determinata e che dispone di competenze altamente professionali per pianificare, progettare e coordinare un team di professionisti per la realizzazione di un progetto destinato al settore web.

Nelle piccole realtà come lo sono la maggior parte delle web agency in Italia, il web manager è una figura che proprio per il proprio background conosce tutte le attività per i lavori richiesti dai committenti e le esegue personalmente o si avvale di colleghi professionisti per alcuni settori che occorrono per completare tutte le fasi di ciascun progetto.


Competenze professionali

Il web manager è un professionista a tutto tondo, come si dice, ha una grandissima esperienza in tutti i settori che gestisce e per questo motivo oltre ad avere competenze economiche e gestionali a livello manageriale, è un progettista e tecnico di lungo corso.

Le competenze richieste sono elevate in ogni settore e sintetizzando le più importanti, si possono racchiudere in:

  • team manager
  • tecnico-commerciale
  • sistemista su server e hosting
  • web designer per soluzioni desktop e mobile
  • web content o copywriter
  • web marketing
  • consulente SEO
  • social media manager
  • consulente advertising
  • business developer

Quanto costa questo professionista?

Rispondere a questa domanda non è semplice, perché dipende dall’ambito di applicazione; infatti se è un libero professionista, o è un CEO di una web agency o se è un consulente esterno di aziende mediamente strutturate o se infine è un dipendente di una grande società del settore internet.

Certamente è da considerare anche l’esperienza o seniority come viene definita e se ha alle spalle progetti realizzati più o meno complessi.

Sicuramente il web manager è un professionista molto richiesto e che ha delle competenze tali da alzare l’asticella dei compensi, rispetto a quello delle altre professioni descritte, anche perché è il responsabile in primis di un settore d’azienda o dei progetti gestiti.

Purtroppo in Italia, la sua professionalità e professione non viene considerata ancora come meriterebbe e non è facile da inquadrare a livello contrattuale e di compenso in senso stretto, ma se il vostro business necessita di uno slancio, è sicuramente il professionista adatto a voi e che rispetto alle singole professioni descritte può garantire il successo di un progetto sul web!


Mirko Tarantelli è un web manager?

Questa domanda occorrerebbe chiederla ai numerosi clienti che ha seguito in tutti questi anni e la loro risposta sarebbe sicuramente affermativa, visti i risultati di molti di essi e considerando la professionalità acquisita dai numerosi incarichi, agli studi ingegneristici, ma con un background anche da tecnico, dove dal 1997 ha iniziato a lavorare come perito elettronico ed informatico, per poi passare dopo la laurea a lavori (alcuni molto grandi) sulla progettazione.

L’esperienza, la professionalità, la serietà sono i principali fattori su cui è basato ogni lavoro e l'Ing. Mirko Tarantelli si avvale di collaborazioni altamente professionali per progetti di grandi dimensioni, soddisfando sempre tutte le richieste che esegue il cliente e soprattutto, centrando sempre gli obiettivi prefissati ad inizio lavori.


condividi su facebookcondividi su linkedincondividi su Google+condividi su twitter