studio tarantelli, consulenza informatica, SEO e reti informatiche

Studio Tarantelli > Articoli Informatica > Reti informatiche ed impianti > Come risolvere i problemi del WiFi in hotel

Problemi col WiFi in hotel? Ecco come risolverli!

come risolvere i problemi del wireless in hotelAlzi la mano chi non ha mai avuto problemi di connessione con la rete wifi o cablata in hotel.

Un problema purtroppo che il sottoscritto e moltissimi altri professionisti rilevano nonostante si chiede puntualmente in anticipo prima di prenotare un hotel se funziona correttamente l’accesso ad internet, sia in wireless, che quello cablato, se presente.

Le cause di questi malfunzionamenti sono dovuti spesso a problemi di ricezione del segnale, o sovraccarico della rete nelle ore serali, dove non riesce mai ad avere una connessione stabile e soprattutto conforme agli standard previsti e rispetto agli altri Paesi europei.

Ovviamente non è una questione di prestigio dell’hotel, succede ai 3 stelle, così come ai 5, o agriturismi, etc., è una questione che in Italia purtroppo molte strutture ricettive hanno carenze di infrastrutture informatiche, oppure chi ha realizzato l’impianto, non ha valutato attentamente il flusso dei dati, il numero di persone, il sovraccarico dei canali, l’abbassamento del segnale e spesso anche l’interferenza tra i diversi dispositivi, come accade negli access point non posizionati correttamente.

Confrontandosi spesso con gli altri ospiti delle varie strutture, nonostante tutti manifestino ogni volta questi malfunzionamenti, spesso i gestori degli hotel non hanno i mezzi per poter risolvere il problema, anche se ultimamente con l’espansione dei social network, dello smart work, avere una connettività efficiente è necessario a tutti, ma se non contattano un professionista del settore, che abbia realmente le capacità per analizzare e proporre soluzioni ad hoc per realizzare una rete informatica conforme e funzionale, non se ne esce e si cerca sempre di “rattoppare” il possibile, scusandosi con la clientela, dicendo che è un guasto momentaneo.

Questo è un problema tutto italiano, dove il professionista delle reti informatiche è visto come un impiantista o un tecnico, ma in questo caso, come vedremo di seguito occorre contattare inizialmente un ingegnere dell’informazione; ma andiamo per grado, perché i problemi sono derivanti da diversi aspetti.


Il problema della banda disponibile

Ovviamente ai problemi sopra citati e dovuti al segnale, spesso si somma anche la mancanza di banda disponibile e fruibile da tutti, che molte volte viene occupata rapidamente da poche persone, perché in molti hotel si utilizza una singola linea ADSL o HDSL e si sa che con una 7 mega classica, non è possibile offrire connettività a 50 persone contemporaneamente.

Senza considerare che una linea ADSL così, ha il downstream di massimo 7Mbps, ma un upstream di 384kbps, che sono veramente pochi, anche per chi ha una 20Mbps, ma è identicamente ridotto se si parla di una HDSL 2Mbps che è simmetrica, ovvero ha la stessa banda in upload e download.

Pertanto occorre tener conto anche di questo aspetto e pianificare la tipologia di clientela che frequenta la struttura; se si parla di un hotel dove gli ospiti sono prettamente business, è necessario prevedere un sistema molto articolato, magari una rete in fibra ottica per avere bande di 100Mbps, cablaggio in rame all’interno della struttura e wireless di qualità in ogni stanza.

Ma per avere una infrastruttura così articolata e funzionale, non è possibile improvvisarsi e soprattutto permettere tale realizzazione ad aziende non qualificate e senza la realizzazione di un progetto, visto che parlando di un hotel, sicuramente è necessario porlo in essere, in quanto rientrante come impianto elettronico e nella normativa prevista dal. D. M. 37/08.


Il problema della sicurezza dei dati

La sicurezza dei dati spesso viene ritenuta un optional, ma come sempre non è così!

Infatti tutelare la privacy ed i dati di ogni ospite di un hotel e suddividere la rete interna da quella utilizzata dal personale è fondamentale, senza considerare l’importanza di bilanciare la banda per offrire a tutti l’opportunità di lavorare con il web, senza saturarla interamente; questi sono solo alcuni aspetti importanti da valutare, pianificare e progettare.

L’inserimento di un firewall, router consoni, di switch dedicati, di piani di indirizzamento opportuni, sono tutte caratteristiche, che in molti hotel mancano e che non sono valutati, così come la creazione di account personalizzati per l’accesso e che abbiano una durata certa e che memorizzino i log all’interno degli apparati per eventuali violazioni e conseguentemente richiesta di dati da parte delle autorità competenti.

Al giorno d’oggi si sa la sicurezza e la tutela contro la perdita e diffusione dei dati è un must imprescindibile, ma moltissimi hotel e strutture ricettive ne sono carenti.

Pertanto possiamo racchiudere che le problematiche comuni in molte strutture ricettive sono dovuti alla sommatoria di disponibilità del segnale, saturazione della banda disponibile ed alla carenza di sicurezza.


Come risolvere tutti i problemi

Innanzitutto, come già anticipato occorre chiamare un ingegnere dell’informazione, che dopo aver analizzato in via preliminare le planimetrie, eseguito un sopralluogo accurato per valutare gli aspetti di fattibilità di segnali, utilizzo di canali, interfacce elettriche, integrazione con reti esistenti, etc, realizza un site survey, necessario a valutare il numero degli apparati, la scelta dei canali, l’analisi dello spettro, e tanti altri fattori imprescindibili per offrire una copertura del segnale wireless di qualità, efficiente e sicuro.

Insieme al site survey, viene eseguito un progetto della rete informatica e delle opere infrastrutturali da eseguire sia nella parte elettrica, che di cablaggio strutturato.

Terminato il progetto, l’azienda prescelta per la posa in opera degli apparati provvederà ad eseguire quanto descritto ed il progettista contestualmente esegue i nuovi piani di indirizzamento per suddividere le due o più reti necessarie alla struttura.

In ultima fase viene eseguito un collaudo, che ha la funzione di simulare l’utilizzo della nuova rete e verificare che tutto funzioni correttamente.

Inoltre lo Studio Tarantelli oltre a quanto sopra descritto, esegue anche una analisi delle tipologie di fornitori di rete ADSL, HDSL, etc, che dispongono di servizi di connettività idonei e su misura, secondo le varie esigenze.

Se hai una struttura ricettiva e desideri offrire un servizio wireless di qualità ai tuoi ospiti, inviaci una richiesta di preventivo e lo Studio Tarantelli indicherà quali documenti occorrono per una analisi iniziale ed impostare un preventivo di massima senza alcun impegno, ma con la certezza di realizzare un impianto funzionante, efficiente e sicuro.

Se invece sei un utente ed hai riscontrato gli stessi problemi più volte e desideri navigare senza intoppi, condividi questo articolo, affinchè le strutture ricettive prendano coscienza che esiste una soluzione e soprattutto una infrastruttura informatica funzionante è efficiente e permette di lavorare meglio ed in sicurezza!


condividi su facebookcondividi su linkedincondividi su Google+condividi su twitter


01-03-2016

Autore: - consulente informatico e SEO