studio tarantelli, consulenza informatica, SEO e reti informatiche

Studio Tarantelli > Articoli Informatica > Siti web > Analisi Sito Web

Come analizzare un sito internet che non funziona

analisi sito webMoltissime aziende hanno un sito web, ma spesso non ricevono contatti perché il contenuto non è correttamente indicizzato e posizionato sui motori di ricerca.

Fondamentale in questi casi è far eseguire un’analisi del sito web per trovare le lacune e carenze strutturali, di contenuti, di indicizzazione e quant’altro possa migliorare la propria visibilità su internet.

Ci sono a disposizione molti software che eseguono l’analisi, ma spesso non riescono a cogliere i punti fondamentali per migliorarlo e soprattutto non hanno la capacità di verifica oggettiva di un professionista, che analizza accuratamente tutte parti di un sito internet e sa come migliorarlo sotto ogni punto di vista.

La figura tecnica che analizza ed ottimizza il sito web è il Consulente SEO, che oltre ad verificarne la struttura, esegue le strategie di marketing per aumentarne la popolarità e visibilità.

Anche il SEO utilizza dei software dedicati, ma l’esperienza di un professionista offre una analisi a largo spettro dei risultati per una valutazione oggettiva per le strategie da intraprendere.


Come si analizza un sito web?

Le parti di un sito internet da studiare sono dapprima la struttura, per verificare il linguaggio utilizzato, la correttezza della sintassi; infatti spesso si trovano accenti, parentesi, tag errati.

Ottimizzata la struttura, si verifica la corretta gerarchia dei link interni e dopo averla modificata opportunamente secondo le necessità richieste, si passa con l’analisi dei contenuti dei metatag, in quanto sono gli strumenti utilizzati nella ricerca per visualizzare i risultati, come il “title” ed il “description”.

Questi “tag” devono essere ottimizzati e non bisogna inserire un elenco di parole chiavi; il loro contenuto deve richiamare l’utente per servizi e prodotti di qualità ed invogliarlo a visitare il sito internet.

Successivamente si analizzano i contenuti, che devono essere attinenti agli argomenti descritti nel sito web e che siano affrontati con sufficiente approfondimento.

La prima domanda che viene da chiedersi è: “perché il mio sito web dovrebbe essere posizionato meglio di un altro?”

La risposta è semplice: perché il sito internet deve avere un plus di servizi, prodotti, qualità rispetto agli altri.

L’obiettivo dei motori di ricerca è quello di far trovare nei risultati i contenuti più attinenti e più consoni alla ricerca che è stata fatta, pertanto vengono premiati quei siti web che hanno una struttura, una stesura di contenuti di qualità che predominano rispetto agli altri, focalizzando come risultato la soddisfazione dell’utente.

Pertanto avere un sito web di qualità, porta ad avere un sito internet di successo.

Il consulente SEO dopo aver valutato i contenuti, modifica sia la qualità dei testi che delle immagini, fondamentali per una corretta visualizzazione nei vari browser, ottimizzandoli per la ricerca.

Terminata la suddetta fase, si verifica se ogni sito internet è iscritto negli strumenti per webmaster dei principali motori di ricerca come Google, Yahoo e Bing e per questo motivo si accerta che non ci siano errori di sitemap, robots, 404, malware, ecc… tutti fondamentali per la riuscita di ogni progetto.

A questo punto si analizza la velocità di caricamento con software simili a Page Speed di Google, che verificano la velocità nel caricare le pagine per una maggiore fruibilità dell'utente.

Successivamente si analizza se ci sono problemi di contenuti duplicati e la verifica dei link in ingresso, affinchè siano reali e non frutto di scambio link, né di vendita e soprattutto che rispettino le norme di qualità degli stessi.

La popolarità è un fattore vincente, ma deve essere naturale e basata su contenuti spontanei e non artificiali; infatti oggi i motori di ricerca sono in grado di smascherare queste pratiche scorrette ed eseguire una pesante penalizzazione nei risultati di ricerca.

Una volta analizzati tutti questi fattori, si ha un quadro completo per intraprendere una strategia di ottimizzazione insieme con il cliente che viene reso partecipe costantemente sulle varie fasi e sicuramente gioverà dei risultati da questo studio.


Quali sono i risultati ottenuti dall’analisi del sito web?

Il cliente alla fine del lavoro emerso nella fase di analisi e svolto accuratamente dal SEO professionista, ha sicuramente il sito web ottimizzato per i motori di ricerca, .

Su Internet ci sono aziende che si spacciano per SEO e che propongono canoni mensili o annuali per mantenere le posizioni raggiunte; oppure dicono di essere partner di Google o altri motori, tali persone utilizzano abusivamente un titolo che non hanno e vanno segnalate immediatamente mediante questa procedura.

I motori di ricerca non delegano e non hanno partner per il posizionamento o per attività di SEO, al massimo conferiscono un titolo di "partner commerciale" a coloro che hanno superato la certificazione per l'advertising come Adwords, ma non garantiscono la prima posizione sui motori di ricerca.

Pertanto occorre diffidare da queste aziende che richiedono l'analisi di un sito web e che garantiscono risultati certi.

Studio Tarantelli esegue consulenze SEO da molti anni, seriamente e professionalmente, ottimizzando i siti con i requisiti dei motori di ricerca, ha seguito moltissime aziende che sono state instradate verso un corretto business online.

L’analisi del sito web eseguita dallo Studio Tarantelli è professionale, approfondita e offre qualità e cortesia in un mercato pieno di persone improvvisate, che leggendo su forum pensano di imparare un mestiere in continuo aggiornamento e soprattutto molto delicato, dove si “gioca” con il futuro delle aziende che confidano nel web in una strada per uscire dalla crisi.

Per richiedere un'analisi di un sito web, si prega inviare una mail per un preventivo a info@studiotarantelli.it.


condividi su facebookcondividi su linkedincondividi su Google+condividi su twitter


27-03-2013

Autore: - consulente informatico e SEO